.
Annunci online

  MANCIO [ QUESTO BLOG SI E' TRASFERITO ALL'INDIRIZZO http://www.manciomarioruggiero.blogspot.it/ ]
         

ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!

QUESTO BLOG

SI E' TRASFERITO

ALL'INDIRIZZO

 

manciomarioruggiero.blogspot.it

manciomarioruggiero.blogspot.it

manciomarioruggiero.blogspot.it

manciomarioruggiero.blogspot.it

manciomarioruggiero.blogspot.it

manciomarioruggiero.blogspot.it

manciomarioruggiero.blogspot.it

 

Mancio Mario Ruggiero

            

Esiste un confine tra quello che viviamo e quello che crediamo di vivere?

E come ci rapportiamo agli altri in base a tutto ciò?

Tante cose si danno per scontate, ovvie, evidenti, ma quasi mai lo sono.

Accade anche in questo libro...

 

 

"Le cose non sono

mai quello che

sembrano"

                     Le cose non sono mai quello che sembrano

                              

 

 

© Copyright 2013 Mancio Mario Ruggiero

  LEGGI I PRIMI CAPITOLI GRATIS!!!!!

POI ACQUISTA  SU 

- www.ilmiolibro.it 

 

(anche attraverso il reader qui sotto)

 

- La Feltrinelli (librerie e/o sito) 

- Cartolandia (Via S.Chiara, 5 -Mola di Bari)

- Stores esterni (amazon,Apple, Kobo, ecc.)

(versione cartacea  Isbn: 9788891066589

ebook Isbn: 9788891066824)

CLICCA "MI PIACE" sulla pagina:

www.facebook.com/lecosenonsonomaiquellochesembrano

E POTRAI ACQUISTARLO ANCHE DA QUI

E dalla pagina facebook

 

 

 

Leggi Gratis i primi capitoli
attraverso il reader qui sotto:
 



Crea il tuo badge

Le cose non sono mai quello che sembrano

Promuovi anche tu la tua Pagina


2 gennaio 2016

1.500.000 DI VISUALIZZAZIONI PER IL BLOG: GRAZIE A TUTTI !!!!

QUESTO
BLOG
SI è
TRASFERITO
AL SEGUENTE
INDIRIZZO


ALTA, BASSA, MEDIA?
......
CIFRA!
.......

1.500.000
 DI
 VISUALIZZAZIONI
 PER IL BLOG:
 GRAZIE A TUTTI !!!!


1.500.000

Peter Pan che non volevano crescere mai, incontrarono tutti i simboli della vita
e decisero che potevano disegnarli in maniera diversa.
Prima di tutto però dovevano denunciare il modo d'essere di quello che avevano trovato
e decisero di farlo a modo loro, mettendo in evidenza cosa pensavano fosse buono
e cosa pensavano fosse male.
In entrambi i casi, non si limitarono a descrivere gli eventi, ma
decisero di aggiungere qualcosa di personale in modo da differenziarsi
da tutto il resto, in modo da avere quasi un marchio di fabbrica.

1.500.000

piccoli principi
o piccoli princìpi
questo non si sa
perchè non esistono cose veramente definite che siano
o completamente bianche o completamente nere.
Arrivati dal futuro, dal presente o dal passato, perchè
nessuno sa veramente cosa sia la contemporaneità e quanto questa
sia influenzata da cosa è successo e da cosa succederà,

1.500.000
velleità artistiche
voglia e modi di comunicare,
musica, arte in genere, voglia di scrivere, creare, proporre...
la convinzione che
Le cose non sono mai quello che sembrano ©
.................
............
....
..
.
1.500.000
stravaganze
come fossero liberalizzazioni
sul modo di essere che non è perchè è stato
tradizionale fino ad ora,
debba essere per forza giusto
o per forza sbagliato perchè vecchio

1.500.000
modi di interpretare l'economia, la finanza, la politica
come quello di interpretare la luna e la sua poeticità.
Scritto da me che spesso vedo
supereroi più la cosiddetta gente comune che non coloro che hanno
superpoteri



Non ho mai amato i numeri, credo che non siano loro a dover determinare quello che uno  si prefigge in qualsiasi campo....
Però è con loro che spesso dobbiamo fare i conti e che ci piaccia o no, diventano una parte fondamentale della nostra esistenza.

Certo, quando sono positivi ci fanno piacere, quando non lo sono, nella maggior parte dei casi ci devono spingere a fare meglio.

Quando si riferiscono a fatti di cronaca, pedofilia, economia, decessi, ecc... sono impietosi, quando sono dei record, invece facciamo di tutto per sfoggiarli.

E' così; la vita è fatta dalle prospettive con cui vediamo le cose, o vogliamo vederle ed anche chi si ritiene al di sopra di tutto, spesso si trova a fare i conti con i numeri, anche per spiegare meglio quello di cui vuol parlare.

Oggi però non parlerò di cronaca, politica economia, arte, eventi o qualsiasi cosa che mi porta a scrivere su questo mio spazio virtuale che tante soddisfazioni mi da e mi ha dato in quasi un decennio di attività.

Voglio parlare di un traguardo che mai mi sarei aspettato quando decisi di iniziare questo percorso nell'ormai lontano Giugno 2007!

Un cammino che mi ha portato a pubblicare 1038 articoli (prima di questo) e che mi ha dato una certa popolarità con conseguente richiesta di partecipazioni ad eventi e richieste di articoli, come se fossi una testata giornalistica.

Dopo 8 anni e mezzo, mi trovo a scrivere di aver raggiunto la cifra di
1.500.000 (UN MILIONE E CINQUECENTOMILA!!!!!!!) visualizzazioni!
Un traguardo che ritenevo impossibile da raggiungere.

Oggi devo quindi ringraziare tutti coloro che hanno fatto in modo che io mi potessi fregiare di tale risultato e spero di poter continuare con questi numeri, fino a quando avrò voglia di continuare su questa strada.

1.500.000 GRAZIE A TUTTI !!!

Vostro
Mancio




Condividi ovunque ---»Share




1 gennaio 2016

Con il Riepilogo di "DICEMBRE 2015" e dell'intero anno, VI AUGURO UN FELICE 2016.

Con il riepilogo di
DICEMBRE 2015
e dell'intero anno
VI AUGURO
UN FELICE
2016




Ciao a tutti,
eccoci al consueto riepilogo di quanto pubblicato il mese precendente.

un mese particolare perchè chiude l'anno 2015, durante il quale chi ha seguito questo blog ha potuto leggere

13 articoli a
GENNAIO
  4 articoli a
FEBBRAIO
  8 articoli a MARZO

  7 articoli a APRILE
11 articoli a MAGGIO
  8 articoli a GIUGNO

  5 articoli a LUGLIO
  6 articoli a AGOSTO
  9 articoli a SETTEMBRE

  7 articoli a OTTOBRE
13 articoli a NOVEMBRE


91 articoli (+ quelli di riepilogo) da sommarsi a questi dell'ultimo mese, durante il quale grosso spazio è stato dato al progetto per i festeggiamenti delle festività natalizie nel paese in cui risiedo:

senza dimenticare chi proprio in questo periodo, probabilmente soffre in maniera peggiore la propria condizione

ed i diversi modi per fare solidarietà, anche attraverso lo spettacolo che unisce l'utile al dilettevole

Un mese durante il quale abbiamo dovuto salutare qualcuno

Ma anche un momento di probabile crescita artistica per il mio paese con annunci importanti che si concretizzeranno a gennaio

L'articolo che chiude l'anno e ci traghetta verso i primi eventi del 2016 è dedicato al musical che non vedo l'ora di vedere

Il bilancio si chiude quindi con 101 articoli (+ quelli di riepilogo ogniinizio mese) nel corso del 2015, ovviamente non si finisce qui perchè

MancioNonSiFermaMai

Auguri a tutti !!!

...CHE POSSA ESSERE UN 2016 MERAVIGLIOSO

e se volete continuare a seguirmi

Io sono sempre qui :)



Condividi ovunque ---»Share


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. arte libri italia talento chiesa sinistra pattinaggio governo prodi cultura storia musica russia solidarietà economia istat resistenza spettacolo comunista gesù partito nostalgia pci vittimismo parlamento comunismo emigrazione mosca stravaganze sindaco compagno mostra tradizioni museo rosso annunciazione festival enrico berlinguer teatro associazionismo musical rivoluzione matera shopping finanza simboli iniziative attività rifondazione banda tempo supereroi pattinaggio sul ghiaccio regali puglia artisti amministrazione comunale show poli week end fausto bertinotti comunisti italiani consumismo associazioni commedia sorriso gospel presepe natale mascotte avis ideologie partito comunista italiano sostegno doni festività nazione mostra fotografica san nicola mola di bari bandiera rossa babbo natale rivoluzione d'ottobre attività commerciali ant negozi ghost 8 dicembre mercatini di natale mercatini santa claus immacolata addobbi fax mola presepe vivente re magi cap i promessi sposi rmi partito dei comunisti italiani doci artisti di strada mola e molesi la macchina del tempo natale e capodanno telethon clownterapia baite proloco frame lega del cane shopping natalizio sacra famiglia festività natalizie diretta streaming bassa musica ute radio mola international officina delle arti associazione insieme rosa di jericho oasi del sorriso tuttinscena associazione tuttinscena musicando castello angioino giangrazio di rutigliano teatro van westerhout joe pansa maul apm vito rago sportello elp tuttinscena cultura e spettacolo natale a mola natale molese palazzo roberti #nataleamola #ilnatalechevuoi nataleamola ilnatalechevuoi periodo natalizio amministrazione comunalem apm associazione culturale rosa di jericho sounds cool choir mercatini natalizi maule museo dell'emigrazione del sud est barese medium in love saxophone quartet baite enogastronomiche concerto di natale chiesa matrice coop. a piccoli passi tuppi tuppi dj set concerto cap fake rabbit ads petite etolille museo dell'immigrazione del sud est barese pista di pattinaggio sul ghiaccio first step mostra pittorica culture club cafè apulia felix natale nel borgo antico associazione incanto cini got soul rekkiabily sagra della cartellata molese cantiere delle idee associazione nazionale tumori overflowing the walking band premio musicalità telethon premio musicalità telethon 2015 locloc master chef martinelli keedo man il presepe più bello maria liuzzi

permalink | inviato da mancio il 1/1/2016 alle 17:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



1 dicembre 2015

NOVEMBRE 2015


NOVEMBRE 2015

Ciao a tutti,
e benvenuti al solito riepilogo di quanto si è pubblicato nel mese appena trascorso.

Un mese per alcuni censurabile, ma io sono contro la censura

e comunque c'è stato tanto da mettere in tavola

miti da festeggiare

Nuove prospettive da esplorare

Con un occhio di riguardo a qualcosa di artistico che mi sta molto a cuore

Insomma, non sembrava il mese di Novembre fino a quando... armi e violenza hanno preso il sopravvento.

e, nonostante sia quasi costretto ad usare formule che di solito non prediligo

mi rendo conto che le vergogne sono sempre dietro l'angolo, purtroppo, nella nostra nazione (e non solo)

... per fortuna si comincia a parlare delle festività natalizie

Il mese di Dicembre sarà caratterizzato da quest'ultimo argomento, ma come al solito cercherò di non farmi (e farvi) mancare anche tanto altro.

Buona (ri) lettura

Vostro

Mancio



Condividi ovunque ----»Share


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ambiente arte italia salute diritti compleanno birthday elisa calcio usa conflitto no global guerra cultura tasse musica carbon tax mito vladimir putin russia futuro scuola bari liberalizzazioni spettacolo terrorismo barack obama francia tecnologia juventus iraq stravaganze sindaco pallone parigi armi fascismo summit islam formazione rai muro report ministero della salute censura teatro arabia saudita paradosso musical comunicato finanza diritto simboli siria comunicazione sud nazionale bandiere 10 anno scolastico proverbi assad ordine pubblico supereroi detti puglia amministrazione comunale falchi 11 settembre giunta buon compleanno leggenda regione fisico riscaldamento globale campioni rinnovabili libia john mccain jihadisti isis natale stereotipi qatar monopoli avis alessandro del piero ritorno al futuro duce vandalismo kuwait regione puglia didattica servizio pubblico vomito ministero dello sviluppo economico santa caterina mola di bari mensa marchio idrogeno stati d'animo acab comunicato stampa fenomeno fuoriclasse vigliaccheria oro nero conferenza sul clima mola presepe vivente i promessi sposi sostenibilità pannelli fotovoltaici ministero dell'ambiente frontiere indovinelli rmi detti popolari mola e molesi scritto da me la macchina del tempo natale e capodanno mensa scolastica federica guidi fiera del levante refezione scolastica città metropolitana immortale buon costume pug il fatto quotidiano fratres refezione ecovillaggio flusso canalizzatore radio mola international rosa di jericho associazione tuttinscena anas celeste giangrazio di rutigliano fedez cop21 h2h fondazione h2u the hydrogen university nicola conenna stampanti 3d h2m sala multimediale università aldo moro bari vito rago tuttinscena cultura e spettacolo pop hoolista fenomeno vero adp10 adp10_41 il gioco più bello del mondo antalya lindsey graham rand paul natale a mola natale molese associazione attività produttive molesi le sette muse di apollo masolino da panicale italia compleanno calcio juventus inter manchester united serie a stravaganze simboli lazio nazionale 10 supereroi auguri sampdoria roberto mancini manchester city mancio galatassaray mancio mario ruggiero arte razzismo pink floyd comunisti musica milano omosessuali nazismo ebrei vergogna immigrati fascismo festival naziskin odio cartelli simboli tradizione razza dottrina vandalismo the wall stati d'animo nazi hammerfest viloenza supremazia bianca

permalink | inviato da mancio il 1/12/2015 alle 10:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



25 novembre 2015

IL BUE DICE CORNUTO ALL'ASINO




IL BUE
 DICE
 CORNUTO
 ALL'ASINO




Il bue dice cornuto all'asino
ed in un certo senso non mi biasimo
se nonostante non ami i detti popolari
mi rendo conto che a volte son necessari
per spiegare un concetto
che prenderò di petto.
C'è chi parla di conflitto
e non riesce a stare zitto
neanche quando ne fa parte
con un impegno fatto ad arte.
Troppo forte è la voglia
dalla quale poi germoglia
la tentazione di strafare
per il gusto di parlare.
ma se fosse stato attento
non sarebbe ora scontento
di creare l'imbarazzo
in chi lo ha sostenuto a cazzo.
Ok! E' stata un'imprudenza
smascherata l'attinenza
non ne teniamo conto
ti faccio anche questo sconto.
Di esempi, infatti ne ho a iosa
che me ne faccio di sta cosa
quando posso riferirmi...
e non far finta di non capirmi
a chi l'affidamento l'ha avuto diretto
...e questo sarebbe aver rispetto?
Lastricata la strada citata
Io parlerei, invece di un'antecedente abbuffata
e se amico o compagno è l'esempio
come se stessi parlando nel tempio
Ricordo diversi gioielli
di conflitti un pò tranelli
forse presi da modelli
travestiti ora da agnelli
anche se un pò grandicelli
ma che adesso non cancelli
come fossero acquerelli
da ridurre in brandelli
mentre si cerca di diventar belli
senza tradurre gli indovinelli.
 


Condividi ovunque ----»Share




1 novembre 2015

OTTOBRE 2015


OTTOBRE 2015




Ciao a tutti,
lettori abituali ed occasionali di questo spazio libero
nel quale si ha l'abitudine di fare un riepilogo di quanto pubblicato durante il mese precedente.

Ricco di appuntamenti ...

... ma anche con contenuti un pò incresciosi...

altri più o meno sportivi....

e  riflessioni che partono da da concetti diamentralmente opposti...

Per tutto quello che deve ancora capitare ci saranno i prossimi mesi.

Buona (Ri)lettura

Vostro

Mancio



Condividi ...Share


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ambiente sport compleanno chiesa gay pink floyd cinema papa musica futuro scuola f1 pedofilia rifiuti ecologia emigrazione omosessualità cucina casa stravaganze sindaco motomondiale motociclismo oscar tradizioni studenti museo dio yamaha formazione lance armstrong baseball bambini preti trento finanza simboli malattia sud pesca 10 turismo moto tempo cooperative supereroi mike tyson puglia mc laren formula uno amministrazione comunale loris capirossi regione mostro pontefice passato consumismo laboratorio affetto spazio cuochi pulse riciclo 71 valentino monopoli pro loco moto gp ritorno al futuro vandalismo regione puglia presente campione peccati gran premio velentino rossi docenti raccolta differenziata 21 ottobre mola di bari 46 stati d'animo vale workshop sacerdote mola marco materazzi fasano ayrton senna sud est gal 2015 mola e molesi la macchina del tempo religioso zinedine zidane città nostra jorge lorenzo max biaggi national film registry trilogia gac polignano saga spazio tempo chef per un giorno pugliesi nel mondo papa bergoglio marc marquez giangrazio di rutigliano back to the future shine on you crazy diamond la macchine del tempo laboratorio museo dell'emigrazione sud est barese pinuccio don gino don gino flaim i laboratori del gusto l'isola dei pescatori i laboratori del gusto l'isola dei pescatori gac mare degli ulivi istituti alberghieri associazione italiana cuochi associazione cuochi trulli e grotte canale 7 assessorato all'ambiente amiamola pino incredix lab design disuso fototrappole 21 ottobre 2015 paradosso temporale continuum doc brown marty mcfly delorean le città possibili abap mick doohan diego simeoni alain prost

permalink | inviato da mancio il 1/11/2015 alle 20:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



25 ottobre 2015

21 OTTOBRE 2015

21 OTTOBRE 2015

...e se ti chiedessero

ma è stato

come l'hai sempre immaginato?

Cosa risponderesti?

Dipende da cosa ti è capitato nella vita

nel frattempo...



È il 2015 il vero anno di "Ritorno al Futuro":Marty Mc Fly "arriva" il 21 ottobre


Che il 21 Ottobre 2015 sarebbe stata una data particolare....
bèh... non avevo dubbi da circa una trentina di anni.
Certo, sarei voluto partire da li per arrivarci immediatamente, ma qualcuno aveva dei dubbi:

"causerebbe un paradosso temporale il cui risultato potrebbe provocare una reazione a catena che scomporrebbe la tessitura del continuum tempo-spazio distruggendo l'intero universo! Riconosco che è l'ipotesi più pessimistica, la distruzione potrebbe essere molto circoscritta e limitata alla nostra galassia. (Doc E. Brown/ C.Lloyd)"

Eppure per tanti "ragazzi del futuro" questa è stata per anni la data in cui avrebbero potuto incontrare Marty e Doc.
Le date che scandiscono il film hanno una loro importanza soprattutto per i cultori della trilogia tra quelle di maggior successo nella storia del cinema.

"Potrebbe voler dire che in quel punto nel tempo è insita una qualche importanza cosmica, come se fosse il punto di congiunzione temporale per l'intero continuum spazio-tempo! Ma potrebbe anche essere un'incredibile coincidenza! (Doc)"

Il primo capitolo di “Ritorno al futuro” fu il maggior incasso del 1985. Realizzò 383 milioni di dollari in tutto il mondo ottenendo un buon successo di critica e una serie di riconoscimenti, compreso l'Oscar al miglior montaggio sonoro.
Nel 2007 è stato scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.
Il riscontro ai botteghini fu di primissimo piano anche per i due seguiti, girati contemporaneamente, ma usciti nel 1989 e nel 1990.

Ovvio che il successo rimasto praticamente immutato in tutti questi anni ha fatto in modo che in questa particolare data si svolgessero proiezioni e manifestazioni in tutto il mondo.

E' anche vero che la nostra personale macchina del tempo non ha avuto la stessa velocità della DeLorean e che quindi al 2015 ci siamo arrivati giorno dopo giorno, anno dopo anno, con qualche ruga in più ed in mezzo tutta l'esperienza che solo la vita vissuta ti può regalare.

Capita quindi che nel frattempo, incontri la compagna con la quale vorresti trascorrere il resto della tua esistenza ed è incredibilmente divertente scoprire che sia nata (udite udite) il 21 Ottobre!!!

"Quindi quando Marty e Doc verranno nel futuro, staremo festeggiando il tuo compleanno" frase ovvia per un fan della saga.

L'anno 2015 è arrivato, come è arrivato il giorno del compleanno nel quale il futuro diventava presente e subito dopo passato.

Mi sarebbe piaciuto, ma non sono andato a vedere la proiezione al cinema; la vita è fatta di priorità...
in tutti questi anni non c'è stata Jennifer al mio fianco, quella è la ragazza di Marty, non la mia.

Quando si arriva a questo giorno, mancano 71 giorni alla fine dell'anno ... e il '71 è il mio anno di nascita! Coincidenza? E chi può dirlo?

Non è che ci troviamo dinanzi a qualche "importanza cosmica" che mi riguardi? (o che ci riguardi, visto che non sono solo io l'interessato)
Una cosa è certa: E' stato un compleanno particolare in una data particolare, slegato dal concetto mondiale di quei numeri da copione, ma non perchè volessi rinnegare il passato o le passioni di una gioventù che non mi stancherò mai di incarnare, ma perchè a volte credo sia necessario essere più egoisti e pensare ai fatti propri ed alle proprie vicissitudini anche se non sono propriamente cinematografiche (che poi è tutto da dimostrare...)

Nel momento in cui il futuro diventava presente, io mettevo le basi per un altro futuro, il mio ... il nostro.... perchè non c'è data, non c'è evento programmato, per certi versi non è cambiato nulla, ma c'è un progetto che prenderà forma è diventato più concreto.

E la concretezza è data da un gesto? Un regalo? Qualcosa che ora c'è e prima non c'era? E perchè può un simbolo far credere che le cose possano cambiare? Non bastava solamente ripeterselo?

Ah, non so! Questo sfugge anche al mio controllo di persona che proprio perchè estranea a tutte le solite dinamiche si scopre ancora più anticonformista quando per una volta di dimostra convenzionale.

Rido alle reazioni che sono seguite, quasi un'isteria collettiva; (forse quelli colpiti meno sono stati proprio gli interessati) io alla fine volevo essere solamente come il lanciatore che si trova sulla sua pedana, il monte di lancio, pronto a compiere il suo gesto, rivolgendosi a 18 metri più in là, verso la casa base che ospitava il ricevitore. Non avevo idea che avesse riguardato anche altri


Purtroppo so che nel cammino, lì ci troverò il battitore degli avversari, coloro che rappresentano le difficoltà in ogni vita che non sia piatta e monotona; ho pensato: sarà il caso di legarsi tutto al dito?

E la risposta è stata affermativa... tutto fa parte dell'esistenza e tutto voglio ricordare fino a quando ne avrò facoltà.

Il 21 Ottobre 2015 è la data di partenza ….

la partenza di un nuovo percorso più consapevole e più luminoso, direi

scintillante....

Threatened by shadows at night,

and exposed in the light.

Shine on You crazy Diamond....




Condividi...Share




1 ottobre 2015

SETTEMBRE 2015

SETTEMBRE 2015

Ciao a tutti e benvenuti all'ennesimo riepilogo di quanto pubblicato il mese precedente.
Questa volta tocca a Settembre, un mese agrodolce che parte male,


continua peggio...

ma che poi grazie alle ferie ritorna, per me, sereno.

Anche la grande musica fa la sua parte...


Sia quella proposta da una leggenda

che quella proposta da chi è agli inizi...

E così con uno sguardo sul futuro...

inteso anche come prossimi spettacoli...

e come ... nuove leve ...

Il mese giunge alla fine.

Buona (ri)lettura

Vostro

Mancio



Condividi...Share





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. foto ambiente letteratura talento razzismo chiesa gay pink floyd europa vicenza storia tasse mussolini musica carbon tax futuro bari film tecnologia omosessualità sindaco occidente fascismo william shakespeare discriminazione concerto matrimonio successo bambini festival teatro mafia globalizzazione musical live eventi ignoranza simboli coscienza pubblica amministrazione sud genialità arena romeo e giulietta elp germania profughi camorra numeri supereroi il piccolo principe verona puglia amministrazione comunale accoglienza sfruttamento leggenda aps regione fisico riscaldamento globale pulse rinnovabili onlus repubblica ceca il manifesto monopoli tragedia ritorno al futuro indifferenza regione puglia the wall money cerchio carpe diem alessandro manzoni mola di bari idrogeno stati d'animo peter pan rolling stone conferenza sul clima mola roger waters fuga dei cervelli sostenibilità pannelli fotovoltaici ministero dell'ambiente miur a piccoli passi pendolino incarichi pubblici mola e molesi la macchina del tempo odio razziale wish you were here arena di verona david gilmour fiera del levante richard wright us and them identificazione città metropolitana 20.000 leghe sotto i mari talk talk such a shame pug la gazzetta del mezzogiorno ecovillaggio flusso canalizzatore dalcentroailati romeo e giulietta tragedia di un amore tuttinscena associazione tuttinscena giangrazio di rutigliano cop21 joe formaggio albettone diritto all'accoglienza indesiderabili the endless river rattle that lock rattle that lock world tour supereroi river the division bell the division bell world tour 5 am faces of stone sid barret a boat lies waiting the blue in any togue hight hopes astronomy domine shine on you crazy diamond fat old sun phil manzanera guy pratt jon carin state of mind acoustic duo h2h fondazione h2u the hydrogen university nicola conenna stampanti 3d h2m sala multimediale università aldo moro bari mola e molesi. i promessi sposi cultura spettacolo vito rago chiara di dio la macchine del tempo assessorato al mediterraneo un mare di storie il cantiere delle idee comune di mola di bari edizioni artebambini sportello elp

permalink | inviato da mancio il 1/10/2015 alle 15:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



1 settembre 2015

AGOSTO 2015

AGOSTO 2015

Ciao a tutti,
il consueto riepilogo mensile, come il blog stesso non è andato in ferie ad Agosto, proponendo diversi temi ed incentrandosi per diversi scritti, sulla Sagra del paese in cui vivo, specialmente a causa del fatto di essere stato chiamato a dare una mano per l'organizzazione.

le pubblicazioni sono iniziate con qualcosa che mi riguarda molto da vicino

E' passato per un importante progetto, nato purtroppo, da tristi vicende


e con una bellissima mostra fotografica di mezzo

ci si è tuffati nel clima "Sagra del polpo":


Il prossimo mese sarà sicuramente più vario e riguarderà temi anche non strettamente locali.
Per il momento
Buona (ri)lettura
Vostro
Mancio


Condividi...
Share




1 agosto 2015

LUGLIO 2015

LUGLIO 2015

Cari lettori, abituali e non,
come abitudine, ogni inizio mese c'è, su questo blog,  il riepilogo di quanto pubblicato durante quello appena concluso.

La lista, per quanto riguarda Luglio non sarà lunga e non annovererà tantissimi argomenti.

Si è partiti con un anniversario cinematografico che a me sta molto a cuore, essendo molto appassionato ad una trilogia che ha fatto storia:

E se di storia dobbiamo parlare, in campo artistico, come non ricordare l'esperienza del live dei Toto? (argomento a puntate, iniziato a Giugno)

Sul fronte politico, in particolare a Mola di Bari, cittadina in cui vivo, Luglio è stato più caldo di quanto la temperatura potesse già preannunciare, normale in questa prime fasi, ma comunque difficile da affrontare...


Sia di argomenti caldi che più refrigeranti sarà pieno il prossimo mese, per il momento

buona (ri)lettura

Vostro

Mancio



Condividi...Share




1 luglio 2015

GIUGNO 2015

GIUGNO 2015

Cari lettori e lettrici,
rieccoci al consueto riepilogo di quanto pubblicato durante il mese che è appena trascorso.

E' stato un mese importante per diversi motivi, non a caso è iniziato con dei festeggiamenti istituzionali.

E visto che si è usata la formula "istituzionali" , ovviamente una parte molto importante di quanto scritto nel mese di Giugno riguarda le elezioni

Una cavalcata di 7 puntate iniziate il mese precedente a quello preso in esame.

Un argomento che cambia la situazione politica nel mio paese, ma ovviamente non è l'unico trattato: si è tornati, infatti a viaggiare nel tempo...



e ad incontrare vecchi fantasmi... che proprio fantasmi non sono...


Per fortuna, verso la fine del mese una decisione (all'estero) che potrebbe cambiare parecchio per quello che riguarda i diritti di tutti.

L'avvicinamento per un live che non avrei mai voluto perdere ha ulteriormente fatto aumentare il mio entusiasmo

E mentre sono già proiettato sugli argomenti da trattare nel mese di Luglio,

Vi auguro buona (Ri) Lettura.

Vostro

Mancio


Condividi...Share


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ambiente inquinamento omofobia razzismo chiesa gay sinistra cinema roma musica pop beatles rock africa live blues simboli funk toto supereroi bon jovi yes hard rock hits rossana prog solu rhythm'n'blues toto xiv hold the line lettera usa pd cultura storia musica centrosinistra family day liberalizzazioni flop film elezioni vaticano donne morale mare diritti umani omosessualità sindaco amministrative amore centrodestra sessualità petrolio campagna elettorale comunali destra francesco guccini regionali diritti civili forze dell'ordine love spot rivoluzione vittoria 2 giugno festa della repubblica comunicato finanza simboli legge elettorale duran duran bandiere blu pesca presidente della repubblica turismo presidente supereroi puglia dvd cattolicesimo mondo amministrazione comunale adriatico regione sandro pertini femminicidio ostuni rinnovamento limiti decreti bene comune idrocarburi etero monopoli michele emiliano avis sergio mattarella castello repubblica italiana vandalismo litfiba mola di bari stati d'animo comunicato stampa gender fax mola libera espressione 1799 bufala fasano apparentamenti rmi mola e molesi la macchina del tempo frecce tricolori città nostra stefano diperna sinodo milite ignoto lungometraggio parenti serpenti polignano trivelle altare della patria il fatto quotidiano fratres movimento 5 stelle papa francesco papa bergoglio radio mola international sblocca italia rosa di jericho 1799 la rivolta sentinelle in piedi castello angioino progetto mola condividiamola bene comune per mola 2015 giangrazio di rutigliano avanti per mola movimento dei moderati l'altra mola mola bene comune verrà un giorno what happens tomorrow bene comune per mola w cangaceiro giangrazio di rutigliano sindaco nikolaus media partner castello angioino aragonese mola di bari sindaco air gun nicola ciracì ballottaggio love wins lovewins #lovewins kiko arguello cammino neocatecumenale instrumentum laboris

permalink | inviato da mancio il 1/7/2015 alle 10:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



1 giugno 2015

MAGGIO 2015

MAGGIO 2015

Cari lettori e lettrici,
eccoci giunti al consueto riepilogo mensile che questa volta vede come protagonista Maggio 2015.
Il mese appena concluso è stato fondamentale, per certi versi, per il proseguimento del nostro percorso sia a livello locale che nazionale anche dal punto di vista politico.
Procediamo con ordine.

Si parte dal primo, importante giorno:

e da un'impresa sportiva

ma si guarda a livello nazionale quello che cambia a livello politico elettorale

senza dimenticare i successi personali

Ed i traguardi importanti che riguardano gli affetti

Poi, intervallate da un altro successo della mia squadra del cuore

e da una bella mostra fotografica

Sono iniziate le puntate del viaggio elettorale

Chiaramente i prossimi articoli daranno i risultati finali delle elezioni.

Per ora sappiamo della vittoria di Emiliano alle regionali ed al secondo posto del Movimento 5 stelle...

mancano le comunali.....

buona (ri)lettura comunque.

Vostro

Mancio



Condividi....Share...






Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. foto politica arte libri italia sport lavoro chiesa silvio berlusconi sinistra forza italia calcio governo bellezza pd musica camera elezioni donne juventus champions league lega nord parlamento pensionati memoria presidente del consiglio serie a stravaganze amministrative montecitorio mostra fotografia verdi 1 maggio partecipazione concerto 1 maggio comunali destra coppa italia stella regionali vittoria poker la repubblica vita simboli legge elettorale duran duran gianluigi buffon 68 quote rosa 10 casta stelle porcellum cuore candidati supereroi auguri puglia gioia amministrazione comunale femminismo regione titoli vendite campioni liste expo 2015 governatore maschilismo bene comune popolari michele emiliano arcadia fratello giorgio gaber buon viaggio fabbrizio de andrè partito liberale italiano campionato italiano bianconeri mola di bari nipote fratelli d'italia campioni d'italia stati d'animo 33 adriana poli bortone mola open doppia preferenza election day double alternativa comunista marcello lippi mola e molesi scritto da me la macchina del tempo prima comunione berlusconi & co. juventini mancio tv partito comunista d'italia andrea pirlo raffaele fitto città nostra manciosound stefano diperna cesare cremonini commissione parlamentare antimafia matteo renzi sel alessandro matri impresentabili tim cup movimento 5 stelle traguardi liberiamomola andrea agnelli max allegri massimiliano allegri enzo del re riccardo rossi francesco schittulli pino castellana rosy bindy fdi giorgio chiellini ncd mola di bari tv area popolare castello angioino progetto mola condividiamola bene comune per mola 2015 giangrazio di rutigliano mancionipote mancionipoti un poco conta su di me avanti per mola di rutigliano sindaco movimento dei moderati gianni russo l'altra mola mola bene comune mola liberamente lega sud ausonia alleanza per diperna mola area popolare movimento schittulli matteo ranieri insieme per mola patto per mola popolari per mola lorenzo di bari giuseppe castellana l'elezione la canzone del maggio joe pansa lucio furio associazione culturale open #camp10ni camp10ni la puglia con emiliano emiliano sindaco di puglia noi a sinistra popolari per l'italia invalidi e giovani insieme oltre con fitto puglia nazionale noi con salvini antonella laricchia l'altra puglia gregorio mariggiò michele rizzi salvatore ruggiero l’altra mola lorenzo di bari silvio berlusconi buon viaggio share to love

permalink | inviato da mancio il 1/6/2015 alle 5:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



10 maggio 2015

L'AUGURIO PIU' VERO

L'AUGURIO PIU' VERO



Passano gli anni
si raggiungon traguardi
si fa più complessa, ma comunque va avanti.
Questa è la vita: che sia sempre più bella
piena di gioia che mai si cancelli.
Giorni speciali ce ne saran tanti
Inizia con questo:
Saran scintillanti!
L'augurio più caro,
l'augurio più vero
dettato dal cuore che è sempre sincero.

(Zio Mancio & Zia Candy)

P.S. vale da sempre e per sempre: conta su di noi!!!



Video relativi a conta su di me mancio

(Un poco) Conta su di me - Mancio (M.Ruggiero) - YouTube



CondividiShare...




2 maggio 2015

APRILE 2015

APRILE 2015

Ciao a tutti 
e benvenuti al consueto riepilogo di quanto pubblicato ogni mese.

Aprile è iniziato come è terminato Marzo, cioè parlando di una grande serata di spettacolo
Passando da una serata per me molto speciale

e ad una questione raccapricciante

si è arrivati a fare una riflessione sul giorno della liberazione

e ... passando per ....

ad affrontare gli argomenti della Festa dei lavoratori.

tema che è stato anche oggetto del primo articolo del mese di Maggio!(Se volete potete già leggerlo cliccando QUI!

che ci catapulta in un mese molto importante a livello politico...

per ora comunque

Buona (Ri)Lettura

vostro

Mancio  


CondividiShare




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. lavoro musica elezioni stravaganze 1 maggio concerto 1 maggio simboli amministrazione comunale expo 2015 mola di bari mola open mola e molesi officina dell'arte bkk concertone roma concerto taranto le 7 muse di apollo la casa del donatore primo primo maggio arena castello foto arte italia sinistra polizia legge governo guerra informazione forze dell'ordine incendi vandalismo mola di bari san pio mola e molesi crisi diritti lavoro sinistra governo liberalizzazioni sindacati la stampa capitalismo 25 aprile fascismo 1 maggio destra cgil sicurezza occupazione finanza boicottaggio simboli amministrazione comunale dittatura cub consumismo commercio ipermercati negozi scopero 25 aprile 1945 festa dei lavoratori governo monti filmcams cultura storia musica scuola matrix resistenza tv nazismo memoria amici genova stravaganze 25 aprile partigiani fascismo radio pino daniele destra forze dell'ordine censura teatro g8 ignoranza finanza licenziamenti tortura simboli casta supereroi diaz revisionismo storico biagio antonacci amministrazione comunale dittatura sandro pertini budget compagni di scuola cassa integrazione 1945 vandalismo benito mussolini sold out mola di bari stati d'animo mattanza mola corte europea rmi mola e molesi la macchina del tempo alessandro pansa angelino alfano don andrea gallo manciosound matteo renzi radio mola international dalcentroailati associazione musicando la fabbrica del benessere mancio percorsi sonori ciao guagliò percorsi sonori 2015 musica senza frontiere parrocchia ss trinità abbraccio fraterno teatro van westerhout tortosa arnaldo cestaro manciotv fabio tortosa antonio adornato sovrannumero comitato di liberazione nazionale forze partigiane arrendersi o perire liberatemi

permalink | inviato da mancio il 2/5/2015 alle 14:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



12 aprile 2015

22 ANNI E NON SENTIRLI !

22 ANNI 
NON SENTIRLI !


Si può rimanere lontani dalla vita di persone che ritieni importanti per ben 22 anni?
Probabilmente prima di poter dare una risposta, balza agli occhi il fatto che 
quest'affermazione contiene quella che può sembrare
 una contraddizione in termini.
Infatti, se non sei emigrato in Australia
ti rendi conto che la cosa è quantomeno anomala.
Eppure accade che finita la scuola, ognuno vada per la sua strada,
quella che una volta si era presentata come un bivio in cui tutte le 
ramificazioni convergevano in una sola, sovrapponendosi in una condivisione
totale e che riguardava una parte importantissima del nostro percorso.
E' successo, invece... da non credere, specialmente col senno di poi.
A dir la verità le mie varie vicissitudini scolastiche mi potrebbero portare a fare questo tipo di discorso 
con diverse scuole ....e devo dire che il tanto bistrattato facebook ha fatto in modo
 che io potessi riprendere i contatti con una miriade di persone che hanno fatto parte della mia vita
 e che avevo perso di vista. 
Spesso, guardando film che trattano l'argomento, ho avuto il dubbio che una riunione tra compagni di scuola potesse essere qualcosa di patetico, un guardarsi indietro a rimpiangere quello che non siamo più e maledire l'età che avanza, i sogni disillusi e rendersi conto che quelle non sono più le stesse persone.
Devo dire che comunque, forse perchè di solito sono ottimista, ho sempre pensato che quelle sensazioni non fossero frutto delle mie idee, ma di quelle che i film stessi volevano comunicare.

Poi, finalmente, la prova del fuoco; ci si è messi d'impegno ... ci si è voluti riunire.
La data storica è stata quella dell' 8 Aprile 2015 che cade a distanza più che ventennale da quell'estate del 1993 che vide le nostre strade separarsi in maniera così netta.
Che bello rivederli ... baci e abbracci ed una grandissima voglia di stare insieme dopo tanto tempo.
la vita ci aveva messi affianco, senza che noi lo volessimo, ai tempi che furono....
quella sera, invece ognuno di noi aveva scelto di vivere quell'emozione insieme!
Credo sia addirittura un passo avanti.

La cosa scioccante è stato il fatto che dopo 5, 10 minuti di convenevoli, ci si rendeva conto che quello non era un evento, ma che era così naturale essere tutti insieme che quasi ci si domandava quale fosse la novità.
Non avevamo ancora cominciato a scherzare e a mostrare quella confidenza che 22 anni di lontananza non avevano assolutamente scalfito.
Assurdo..... e ci abbiamo messo così tanto tempo per rivederci?
Si .... i tanti ricordi.... le foto.... i cosa fai adesso, ti sei sposato, quanti figli hai, ecc ecc....
ma nulla di triste, nulla di simile ad un pietoso amarcord sui tempi che furono, tutto raccontato con la gioia che ci ha sempre contraddistinto.
Sono veramente felice di aver preso parte a questa rimpatriata, è stato come se non ci fossimo mai persi di vista e come se fosse la cosa più naturale del mondo essere lì tutti insieme; 
....anzi ci si rivede!!!!
 perchè non tutti sono potuti essere presenti e perchè anche chi ci è stato non vede l'ora di rivedersi ancora.

La serata mi ha regalato tante gioie ed anche un "gruppo su whatsapp" ... una cosa che di solito odio, ma che in questo caso mi fa sorridere (anche se ...ragazzi .... siete una produzione indescrivibile di messaggi, che dobbiamo battere qualche record? ahahahahah)
La cosa bella è stata anche vedere come nessuno di noi avesse perso le proprie peculiarità, tutti scherzavano praticamente allo stesso modo! 
Non so se è stato per il fatto che interagendo come anni prima, venisse naturale riproporsi in quella maniera, ma veramente è sembrato quasi un paradosso temporale da poter vivere nonostante fosse passata una buona metà dell'intera nostra vita.
Qualcuno aveva la testa un pò imbiancata..... ma per il resto erano le stesse persone di 22 anni prima. 
Incredibile.......

Mi sento di urlare ai protagonisti della serata tutto il mio affetto nei loro confronti e la voglia di riprendere una frequentazione più assidua, 
ma vorrei anche rivolgermi a chiunque passerà da queste pagine: non abbiate mai paura del vostro passato, fa parte di voi ... ed in occasioni come questa, ripropone probabilmente la parte più bella di quella che è la vostra vita.
Non siate supponenti, non siate pigri, lasciatevi andare ai ricordi ed a tutte le cose belle che avete vissuto, non è vero che non ritornano.... se ci pensate bene  .... quelle persone siete voi e volete continuare ad esserlo
....... per sempre.


CondividiShare




2 aprile 2015

MARZO 2015

MARZO 2015

Cari lettori e lettrici,
eccoci al consueto riepilogo di quanto pubblicato nel mese appena terminato.

Un mese che ho voluto cominciare parlando di un problema che è sempre più frequente

e dando in tempo reale la notizia di una rapina nel mio paese

Successivamente ha preso per un pò il sopravvento il tema politico, in quanto si votava per le primarie di una coalizione che stabiliva quale sarebbe stato il proprio candidato Sindaco per le imminenti Elezioni


ma si è tornati subito a parlare di arte, le elezioni le affronteremo meglio in seguito.

In particolare è partita la rassegna "Percorsi Sonori 2015" che mi vede particolarmente coinvolto in almeno due degli appuntamenti.

Ed è da qui che riprenderemo....

buona (ri)lettura

Vostro

Mancio


CondividiShare




1 marzo 2015

FEBBRAIO 2015

FEBBRAIO 2015

Cari lettori e lettrici.... devo ammetterlo:
l'attività di questo blog durante questo mese di Febbraio è stata ridotta al lumicino, ma nonostante tutto eccoci come al solito a fare il riepilogo di quanto pubblicato.

Si è cominciato con un pò di vandalismo che purtroppo non manca mai dalle nostre parti
ma poi si è passato ad altro, sicuramente più bello visto il giorno che si voleva festeggiare

Il tempo di salutare il carnevale....

e si è ritornati a parlar di vandali

Già preannunciando un mese di Marzo molto più ricco di articoli (alcuni dei quali sono già in preparazione)
vi auguro una buona (ri)lettura
Vostro 
Mancio


CondividiShare




14 febbraio 2015

TI DIRO'




1 febbraio 2015

GENNAIO 2015

GENNAIO
 2015


Cari lettori e lettrici, visitatori di questo spazio virtuale
bentrovati come al solito al riepilogo che ogni mese ci permette di ripercorrere quello che si è pubblicato il mese precedente.

Partito un nuovo anno, quindi....
all'inizio si porta ancora dietro gli ultimi strascichi dei festeggiameti natalizi



benchè non è che io abbia bisogno di festività particolari per rendere onore all'arte

anche quando un protagonista importante ci lascia

Questo inizio anno è stato un pò particolare, ci siam trovati senza un Presidente della Repubblica, viste le sue dimissioni

Ed abbiamo potuto leggere come, nella politica, anche quella locale, si possano dire delle idiozie talmente grosse da non poterci credere

anche se le scuse, poi... sono arrivate .....si stava ironizzando... e non lo si pensava veramente, questo quanto dichiarato...

Una cosa è certa: quello che ha scritto ha fatto scalpore soprattutto durante il mese che vede la celebrazione del giorno della memoria...

Meglio tornare a qualcosa di costruttivo

un'opportunità per un certo fermento artistico presente nel paese in cui risiedo... che da oggi potrà esssere incanalato, ma che già produce qualcosa di molto bello

A dimostrazione, per esempio, il fatto che Intanto, nel corso del mese, ci sono state le repliche di uno spettacolo che ho rivisto con piacere e con particolare trasporto

Ad ogni modo a prescindere da tutto, da un pò di tempo non c'è mese che passi per me senza
gli amici della "Fabbrica del benessere"

Gennaio è stato chiuso con un riferimento ad un simbolo di cui spesso si abusa, senza conoscerne il reale significato...

....e con l'elezione di un nuovo Presidente della Repubblica

Un nuovo inizio?

bèh... lo scopriremo andando avanti

e se volete sempre in compagnia di www.mancio.ilcannocchiale.it

Buona (ri)lettura

vostro

Mancio


CondividiShare


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. arte libri italia omofobia razzismo lavoro napolitano sinistra scuse morte violenza governo svastica guerra cultura storia musica solidarietà bari spettacolo cristianesimo elezioni napoli olocausto nazismo memoria religione chitarra stravaganze tradizioni fascismo william shakespeare concerto campagna elettorale pino daniele destra annunciazione teatro caffè musical eventi zucchero blues finanza simboli duran duran presidente della repubblica romeo e giulietta turismo msi presidente casta raccolta quirinale supereroi prologo verona giorgio napolitano puglia fascio littorio irlanda ss principe amministrazione comunale per non dimenticare laboratorio slogan sagre aushwitz don tonino bello epifania presepe montecchi natale avis radici sergio mattarella 12 caritas barbari repubblica italiana vandalismo regione puglia leggende assessore forni crematori croce celtica mola di bari la casa dei doganieri campi di concentramento lager consigliere comunale ventennio stati d'animo simbolismi mola presepe vivente presidenza della repubblica druidi 27 gennaio giorno della memoria pnf san patrizio rmi palco mola e molesi la macchina del tempo natale e capodanno bollenti spiriti re giorgio polignano a mare gesù bambino polignano fratres waffen ss presepe napoletano paride stagione invernale ventennio fascista radio mola international dalcentroailati libriamola il presidio del libro rosa di jericho giazira scritture profeti in patria la fabbrica del benessere romeo e giulietta tragedia di un amore tuttinscena asociazione tuttinscena medaglia di merito nicolò van westerhout capuleti la nutrice frate lorenzo i re del mondo ama e cambia il mondo mercuzio benvoglio tebaldo jana b. band borgo delle meraviglie musicando associazione musicando onlus letture pubbliche natale e caposanno anas celeste parrocchia san nicola derrate alimentari a me me piace o blues gorjux tridente la stirpe stravagante dante marmone donbruno calabresemente pinuccio calabrese la narrazione scenica formazione teatrale centro diaghilev casa delle culture dipartimento dello spettacolo ministero per i beni e le attività culturali arti-fici io non dimentico careless memories cultura celtica divisione charlemagne jeune nation sidos sigillo dei druidi croce druidica mattarellapresidente updm

permalink | inviato da mancio il 1/2/2015 alle 17:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



2 gennaio 2015

(i 12 articoli di) DICEMBRE 2014 (che sommati agli altri 113, totalizzano i 125 totali dell'intero anno)

(i 12 articoli di)
DICEMBRE 2014

(che sommati agli altri 113,
 totalizzano i 125 totali
 dell'intero anno)

Cari lettori e lettrici,
eccoci, come di consueto, al riepilogo di quanto pubblicato il mese appena concluso.

Questa volta si tratta anche dell'ultimo mese dell'anno e voglio quindi ricordare tutto quello che è capitato in questi 365 gg e che hanno fatto parte di questo blog.
Approfittando, infatti di questa nostra abitudine possiamo elencare in questa maniera quanto pubblicato in tutti i mesi del 2014:

  • GENNAIO            11 articoli
  • FEBBRAIO            8 articoli
  • MARZO                 8 articoli
  • APRILE                11 articoli   
  • MAGGIO               6 articoli
  • GIUGNO              17 articoli
  • LUGLIO               14 articoli
  • AGOSTO             11 articoli
  • SETTEMBRE        8 articoli
  • OTTOBRE            7 articoli 
  • NOVEMBRE       12 articoli

                                   ---------------------

                                   113 articoli


Invece per quanto riguarda il 12esimo mese entriamo nel dettaglio:

Non inizia granchè bene...

e se inseriamo l'argomento in un contesto più grande, stride con quello che invece tutti vorremmo pubblicare in questo particolare momento dell'anno...

Ovviamente anche dalle mie parti si ritorna sempre sugli stessi argomenti

E si affrontano polemiche che potrebbero benissimo essere evitate

anche perchè a volte le risposte sono ovvie

Gli auguri di Natale ... sono stati un pò particolari...

Ma veniamo alle cose più costruttive o comunque meno angoscianti, come per esempio le tante iniziative di questo mese.

in alcune delle quali, sono parte attiva

Restava da salutare il 2014 e dare il benvenuto al 2015

io l'ho fatto così:

Ricapitolando ... quest'anno ha prodotto da gennaio a novembre 113 articoli su questo blog

che sommati ai 12 di Dicembre diventano 125.

Sono tutti consultabili da questa pagina (oltre che dalla home)

ma sono sempre sicuro che quello più importante sia ancora da scrivere....

Qualora lo vogliate.....

MANCIONONOSIFERMAI :)


Share


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. roma inquinamento arte libri letteratura italia lavoro blogger silvio berlusconi sinistra cinema governo pd cultura musica milano elezioni tv napoli manifestazioni rifiuti stravaganze protesta destra centro corruzione tour forze dell'ordine dante mafia istituzioni romanzo criminale eventi lombardia la repubblica banda della magliana dante alighieri regione lazio coro finanza alemanno simboli lazio sud gip filmati casta camorra supereroi puglia gomorra mostre tradizione commercianti amministrazione comunale procura riciclaggio gianni alemanno regione estorsione commercio 2014 ros tumori moderati pinocchio truffatori gospel presepe natale inferno campidoglio periferia discarica nar recessione avis malattie luci pdl vandalismo inverno crisi mistica capodanno usura raccolta differenziata mola di bari ambulanti marchio stati d'animo contemporary art immacolata albero di natale fondazione nuova italia mola clichè appalti pubblici il gatto e la volpe parentopoli il nero 2015 mola e molesi scritto da me la macchina del tempo natale e capodanno berlusconi & co. austerity eur addobbi natalizi spirito di gruppo ilmiolibro.it giuseppe cascini paolo ielo riccardo mancini stagione invernale giuseppe pignatone contrada martucci luca tescaroli le cose non sono mai quello che sembrano libro di mancio mario ruggiero dalcentroailati libriamola il presidio del libro rosa di jericho 1799 la rivolta giazira scritture profeti in patria la fabbrica del benessere mafiacapitale mafia capitale massimo carminati eugenio patanè luca gramazio mirko coratti michele prestipino pubblica assemblea chiudiamo la discarica martucci amleto de silva stronzology stronzology gnoseologia della dipendenza dagli stronzi lettura pubblica puglia tour cine lumière false deception 2luci 900.000 euro emergency exit frasi di natale hotel gabbiano bruti amlo tour puglia frate lino coro gospel the blood voice gospel choir 2015 calendar buon 2015 cartolandia

permalink | inviato da mancio il 2/1/2015 alle 10:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



31 dicembre 2014

BUON 2015: NON DIREI MAI CHE IL 2014 SIA STATO BELLO, MA SE MI FERMO A RIFLETTERE... LE COSE NON SONO MAI QUELLO CHE SEMBRANO

BUON 2015


NON DIREI MAI

CHE IL 2014

SIA STATO BELLO,

MA SE MI FERMO A

RIFLETTERE...

LE COSE

NON SONO MAI

QUELLO

CHE SEMBRANO


"2015 calendar" ..... già vediamo che giorno della settimane è il nostro compleanno, onomastico, o quello dei nostri cari, o quella particolare ricorrenza.... addirittura Natale o capodanno...
come se questi che stiamo vivendo non fossero già giorni di festeggiamenti, brindisi, abbuffate, ecc...

La verità è che si cerca sempre di passare oltre ... abbandonare la realtà che non ci sembra soddisfacente per proiettarci verso un futuro che tutti sperano più roseo.
poco importa che ci siano i presupposti: sperare o sognare non costa nulla ... e tutto sommato credo sia giusto così.

Così adesso quasi tutti maledicono il 2014 e sperano che il 2015 sia migliore.
In realtà nel 2014 ci sarà stato chi è nato, chi si è sposato, chi ha coronato un traguardo, una conquista, chi ha trovato un lavoro, chi ha vinto la lotteria; cose che accadono tutti gli anni....

Ogni anno si vivono sia momenti belli che brutti, è la portata degli eventi a fare la differenza o il peso che si portano dietro.

E' ovvio che in questo periodo di recessione in un'ipotetica visione della vita rappresentata con una bilancia, è il piatto delle cose negative ad avere un peso maggiore, nella comune percezione delle cose, di conseguenza è molto difficile anche trovare qualcosa di buono.

Esattamente un anno fa ero qui, seduto alla stessa poltrona, di fronte allo stesso computer, blaterando circa un anno (il 2013), particolarmente difficile (non usavo termini così gentili).
Gli ultimi eventi (una vicenda conclusa tragicamente, per la protagonista, poi solo poco fa, ma anche altre vicissitudini ospedaliere e non) mi avevano scosso ed avevano amplificato in me qualcosa di negativo... però riflettevo sul fatto che in quell'occasione avevo conosciuto persone attraverso le quali mettere in atto un progetto che era rimasto in sospeso; la pubblicazione di un libro.
Avevo preso la mia decisione: il 2013 sarebbe potuto essere stato anche un anno di merda, ma lo avrei ricordato con qualcosa di bello, di positivo: feci in modo, infatti che

Le cose non sono mai quello che sembrano 

(© Copyright 2013 Mancio Mario Ruggiero)

uscisse e fosse messo in vendita il 31/12/2013 !!!
L'anno sarebbe finito in maniera grandiosa e mi avrebbe proiettato in una nuova dimensione per tutto il 2014 (e speriamo anche oltre).

L'anno che sta per terminare è stato molto duro, difficile per alcuni versi: ci sono state perdite importanti, giorni che non vorrei fossero mai esistiti, decisioni difficili da prendere, errori che avrei potuto evitare, eventi incredibili che si sono abbattuti sulle mie finanze (senza che ne avessi colpe tra l'altro...), insomma un po' di tutto

E' stato anche l'anno in cui il mio libro mi ha effettivamente, per certi versi cambiato la vita.

Ho avuto la sensazione di fare vita da star! Quando mi hanno chiesto di presentarlo sono stato felicissimo, quando l'evento si è svolto a Mola di Bari presso la sede dei “Moderati” che con “La Fabbrica del Benessere” hanno organizzato tutto, lo sono stato ancora di più: ho vissuto una delle più belle serate della mia vita! (18 Marzo 2014)

Affetti, amici, parenti, conoscenti, mass media, ma anche semplici curiosi, sono accorsi numerosi, è stato un buon lavoro degli organizzatori, ma anche il raccogliere i frutti di una presenza costante della mia persona, sia tramite blog o affini, che con la collaborazione con diverse associazioni che operano nel mio paese. (alla faccia di chi mi ha sempre consigliato di non espormi mai)

Poi è chiaro che non si può piacere a tutti, o quantomeno che altri possano provare invidia; mi ha fatto quasi pena qualche tentativo di boicottaggio, specialmente da gente che ritenevo migliore, ma alla fine il mio romanzo mi ha permesso anche di conoscere meglio questi ultimi.

Sono stato ospite in radio, sui giornali, ovviamente ho aperto anche una pagina facebook /Le cose non sono mai quello che sembrano seguita da parecchie persone che ho invitato io, o hanno invitato altri o semplicemente perchè hanno letto il libro o ne hanno sentito parlare.

e le vendite non si son fermate sia via internet

( Ilmiolibro.it, la feltrinelli, amazon, ecc...) che in libreria, per esempio nel paese in cui vivo: Cartolandia (Via S.Chiara, 5 -Mola di Bari) .

Tutto questo ha radici nel 2013, da un evento negativo, sembra uno scherzo del destino; successivamente, ho cominciato a collaborare con quelle persone che ho conosciuto la sera della presentazione, sono diventato l'addetto stampa (e non solo) de “La fabbrica del benessere” ed ho iniziato la bellissima avventura chiamata “Dalcentroailati” grazie alla quale mi si è aperto un mondo fatto da ragazzi eccezionali che ho imparato ad apprezzare ed a voler loro bene, e grazie alla quale mi proietto artisticamente nel 2015.

Il 2014 è stato l'anno dell'ormai tradizionale Profeti in Patria, (quest'anno ho addirittura cantato Comfortably Numb dei Pink Floyd) ed a proposito di sentirsi star ;) l'emozione che si prova a stare sul palco è sempre nuova e sempre terribilmente meravigliosa!

Durante gli ultimi 365 giorni ho anche avuto la possibilità di far avverare uno dei sogni che da sempre mi affascinano maggiormente: ho viaggiato nel tempo! E precisamente fino al 1799 fino ad incontrare i miei avi, compiere le loro gesta ed ho poi potuto vedere il tutto tramite il film 1799 La Rivolta ideato e prodotto dall'associazione culturale “Rosa di Jericho” .

Dal punto di vista più privato, sono diventato proprietario della casa che diventerà la mia abitazione, nella quale si avvererà il più grande e bello di tutti i progetti, quando vuoi vivere accanto alla persona che ami. Ristrutturarla e stare dietro a tutto quello che questo comporta è stato molto difficile, ma adesso che è quasi terminata, la gioia di una casa diventata centimetro per centimetro come era nei sogni di chi la abiterà non ha prezzo!

Alla fine quello che voglio dire è che con tutti questi elementi che potrebbero concorrere a fare di un anno un periodo meraviglioso, c'è sempre la fatica, il quotidiano da affrontare, fatto di tante vicissitudini che sembrano volerci mettere a tutti i costi i bastoni tra le ruote che spesso non fa apprezzare fino in fondo tutto quello che di buono può capitare.

E' chiaro che ci si debba rimboccare le maniche per andare avanti e che tutto quello che di buono accade bisogna saperselo guadagnare, conquistare.

L'anno che sta finendo è un mix di piccoli e grandi traguardi realizzati, altri da realizzare in futuro.

E' stato positivo per alcuni versi, negativo per altri, ci sono persone che non incontreremo mai più ed altre che si sono appena aggregate al nostro viaggio.

Io auguro a tutti che negli anni a venire, si possano vivere, tanto per cominciare, tempi migliori, in generale, così anche il percorso di ognuno possa essere più confortevole, ma invito chiunque a guardarsi anche indietro, perchè spesso i successi futuri, affondano le radici nella nostra vita passata.

Se poi vogliamo auguraci che il 2015 sia totalmente positivo, bèh... va bene, sognare non costa nulla.... ed ho imparato che tutto può essere possibile ….

del resto l'ho scritto io: Le cose non sono mai quello che sembrano :)


TANTI AUGURI per un 2015 meraviglioso, quindi

Affinchè possa coincidere quella zona della nostra mente

ai confini della realtà

con il mondo esterno

quello che noi tutti possiamo creare

senza farci abattere dalle nostre

vicissitudini quando sono negative.


Vostro

Mancio






1 dicembre 2014

NOVEMBRE 2014

NOVEMBRE 2014

Cari lettori e lettrici,
o se preferite l'ordine inverso che fa più figo...
eccoci come di consueto a riepilogare tutti gli articoli che hanno riempito questo spazio aperto durante il mese appena trascorso.

Un mese che ha visto un evento culturale, avere più volte spazio e mi riferisco ad un bellissimo musical andato in scena da queste parti:

Una bella botta di energia e uno dei motivi per godere di arte e spettacolo, per cercare anche di ritemprarsi in un mese che non è stato dei migliori, da diversi punti di vista.

sia a livello nazionale che locale

Di fatto, dobbiamo pur interrogarci, quando in una comunità la notizia positiva è questa:

Meglio rifugiarsi in altri ambiti? Meglio pensare ad uno dei tuoi campioni preferiti e magari fare a lui gli auguri per un traguardo importante?

Magari fare il bis?

Ma siiiii .... anche per evadere un pò da questo mondo che ti porta ad approfondire solamente quello che accade di brutto... e magari ci regaliamo pure un bel concerto da gustare fino in fondo

Certo... bisognerebbe avere un pò più di ottimismo, ma la situazione generale non è delle migliori.

Eppure, secondo me, molto dipende dal modo di vedere le cose, una società sarebbe migliore se non si intestardisse a dare tante cose per scontate... bisognerebbe cambiare le prospettive, fare incontrarediversi mondi

Si potrebbe essere pronti a tutto, anche a questo...

(bèh forse)

Ad ogni modo

Buona (Ri)lettura

Vostro

Mancio



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. foto arte volontariato bologna italia lavoro compleanno sinistra subsonica calcio campionato legge governo pil crescita europa pd cultura musica sciopero bari scandalo stato istat liberalizzazioni spettacolo ue sindacati tv luciano moggi juventus champions league inter coppa dei campioni manchester united ronaldo amici serie a religione amicizia scudetto europei barcellona bluvertigo anima amore champions processo sentenza studenti renzi william shakespeare concerto sogno debito ladri destra musica classica cgil centro unione europea tfr fiore bambini tour assoluzione josè mourinho forze dell'ordine coppa intercontinentale teatro pubblico istituzioni musical live eventi sanità g8 vita logica finanza diritto strade simboli lazio medicina nazionale welfare presidente della repubblica 10 romeo e giulietta germania casta stelle cura medici tempo arrigo sacchi allarme supereroi auguri puglia mondiali real madrid giudici condanna concerti asl ospedale giardino amministrazione comunale incendi sampdoria carabinieri adriano galliani uds buonismo cobas avvocati associazioni segreti coppa corriere dello sport tacco sentenze sorriso fiom furto per sempre abitudine avis alessandro del piero danni pelè roberto mancini manchester city privato vandalismo capitano medaglia cristiano ronaldo tagli tute blu michel platini commissione ue 40 anni raccolta fondi mola di bari stati d'animo mattanza autorità incantevole diego armando maradona lionel messi fax mola clara nuova vita nino rota palco gianluca vialli mario balotelli mola e molesi scritto da me la macchina del tempo natale e capodanno clownterapia mancio tv figli delle stelle austerity istrice trattamento sanitario obbligatorio manciosound sindacati di base sky tg 24 landini matteo renzi nuova ossessione tutti i miei sbagli sottoscrizioni danneggiamenti camusso stefano cucchi liberi tutti legge di stabilità nuvole rapide jobs act dalcentroailati oasi del sorriso clara carella di domenica una nave in una foresta discolabirinto inunaforestatour dentro i miei vuoti l'errore nei nostri luoghi 4 volte 10 4x10 adp10x4 igiene mentale t.s.o. romeo e giulietta tragedia di un amore tuttinscena asociazione tuttinscena medaglia di merito nicolò van westerhout sciopero generale e sociale dirittixtutti fiopm associazione tuttinscena utum jang reumatologia pediatrica claudio taranto cinque pezzi facili mancio leicester city riccardo ferri colpo di tacco galatassaray parchitello mola di bari tv julia ito

permalink | inviato da mancio il 1/12/2014 alle 16:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



15 novembre 2014

VIVO ... PER SEMPRE






VIVO
...
PER SEMPRE





Ora che sono qui tutto mi é più chiaro.

Rivedo in voi quello che ho lasciato e la vostra confusione nell'accettare gli eventi.
 
Non siate tristi, vi ho già visti così per tanto tempo.

Ci son segreti che ora conosco, ma non posso svelarvi, li dovrete scoprire da soli,
sono le meraviglie della vita e la sua durata eterna.
 
Una cosa posso dirvi: io adesso sono nel posto giusto e mi prenderò cura di voi,
come voi avete fatto con me per tutto questo tempo.
 
Per prima cosa voglio restituirvi il sorriso che per tanto tempo vi siete negati.

Custoditelo con cura: sarà la vostra arma e la vostra carezza in quel percorso
che tutti facciamo ogni giorno.

Non sapevate che io nascevo a nuova vita

Non sapevate che sarei diventata la vostra stella a cui guardare
nei momenti di gioia ed in quelli più bui.

Non potevate saperlo, come non lo sapevo io quando ero nella vostra condizione.

Ora tutto ha un senso; fidatevi se credete:

Tutto sarà vivo
 ... Per sempre...





1 novembre 2014

OTTOBRE 2014

OTTOBRE 2014


Cari lettori,
eccoci giunti al consueto riepilogo che come ogni mese, "va in onda su questi schermi".
Ottobre è il 10mo mese dell'anno e per chi è patito di questo numero è,
 in qualche maniera, sempre stato un pò speciale.
Poi lo è diventato anche per alcune ricorrenze, ma non divaghiamo e cominciamo ad entrare nel merito.

E' stato un periodo particolare, mi ha regalato gioie, ma mi ha anche fatto incazzare parecchio per una vicenda che all'inizio non ho voluto neanche affrontare, ma che poi ha richiesto una serie di messaggi a chi si rende protagonista di vicende tanto agghiaccianti, quanto (dovrebbero essere in una società civile) inverosimili.


Un mese che ha anche una parte tristissima.... circa una vicenda che già sarebbe stata assurda, se si fosse conclusa bene, ma così proprio, no......



Le soddisfazioni, non sono mancate ...

anche se mi è dispiaciuto fosse l'ultimo appuntamento in questa versione (ma non finisce qui!).

Tante cose, del resto son....

Le ali delle persone speciali che ti sono vicine, le ali della fantasia, ma anche quelle supportate dai documenti scritti che ti fanno volare indietro nel tempo, fino ad incontrare i tuoi avi e la tua storia

Un mese in cui ho voluto dare indizi a persone speciali

e durante il quale, finalmente son tornato a scrivere un articolo di economia (e politica), fin troppo latitanti su questo spazio ultimamente, anche se ne avrei voluto parlare in termini diversi.

Alla fine la sensazione è che è stato questo l'ultimo mese che ha prodotto pochi articoli, confronto alla media, sicuramente con la fine di quella che possiamo considerare ancora estate e con l'inizio di importanti novità a tutti i livelli.....

ce ne saranno di cose da scrivere ed affrontare.

Per il momento godetevi questo riepilogo,

Buona (ri)lettura a tutti

vostro

Mancio




21 ottobre 2014

HBC (INDIZI)

HBC

(INDIZI)


tieniti pure il ....



.....


? almeno ..... ultimo per




17 ottobre 2014

FIGLI DELLE STELLE CHE NON CI SONO PIU' (QUELLO CHE è STATO E QUELLO CHE NON SARA')



FIGLI
DELLE STELLE

 CHE
NON CI SONO
 PIU'

(QUELLO CHE E' STATO
E QUELLO CHE NON SARA')



Adesso molte persone che conosco e che ho conosciuto in quest'ultimo anno
vagano in una zona dell'anima, per certi versi inesplorata a cercare risposte
che probabilmente non avranno mai...
Reduci da una cavalcata coraggiosa che ha messo in gioco
i sentimenti più puri ed ha sollevato inquietanti interrogativi,
circa la logica di una vicenda assurda e qualcosa più grande di noi
a cui ci si è aggrappati per un lasso di tempo che non si sa mai
se sia troppo breve o troppo lungo.
Purtroppo sia in un caso che nell'altro...
il risultato è stato il medesimo...
ed ha lasciato un senso di vuoto
e di svuotamento.
C'è chi si è aggrappato ad un sogno
e si è risvegliato da un incubo...
che però si è portato dietro,
quello che a detta di molti
era uno dei fiori più belli del giardino
nel quale ci affanniamo a vivere la nostra esistenza.
Non mi sono affacciato tantissime volte
a questa parte del giardino,
(non almeno quanto chi è stata
 una presenza costante).

Non ho quasi mai lasciato, tuttavia,
 che la mia ragazza ci andasse da sola, perchè penso che condividere i dolori, sia quasi più importante che farlo con le gioie.
Era una sua amica e collega... quindi anche mia...
 
Ogni volta  che ho visitato quello che da giardino era diventato una serra,...
 avrei voluto avere la possibilità di poter innaffiare ancora di più, insieme a tutti quelli che c'erano sempre,
quel delicato fiore che una mano cercava di
 strappare dal terreno in cui era stato
 trapiantato, dopo che quello in cui
viveva precedentemente era risultato
assurdamente inquinato, avvelenato.
....

Un incubo surreale durato un anno nel quale ho visto
quanto assurdo possa essere un destino avverso.
Ho visto anche tanta forza, tanta speranza, amicizia e amore.
Tante belle persone che hanno sacrificato la propria quotidianità,
il proprio tempo, a conti fatti, la cosa più preziosa che uno ha,
affinchè un'altra vita potesse tornare a chiamarsi tale.
non si riesce ad accettare
com'è finita...
è vero, non è un film, non è un libro, non è una favola.
ma che senso ha?
E Perchè?
(perchè così poi.....)
no, non farò la cronaca
nè tantomeno posterò la notizia....
(è facilissimo trovarla)

ci sono tanti giornali siti importanti, famosi
... e non ...
che la stanno battendo in continuazione.

Ora che è finita...
si ricomincia, da dove tutto era iniziato.

Per tutti questi mesi invece è stata lei, la sfortunata protagonista della vicenda,
ad essere il centro dell'Universo...

Non importava come ci fosse finita in quelle condizioni.
Bastava ogni piccolo, cenno, movimento,
 sguardo, per rendere felici tutti coloro
che la circondavano.
(a prescindere dai medici che spesso
 stroncavano le tante teorie,
improvvisate)
Ho visto una ragazza che sapeva donare gioia e sorrisi
anche, forse, inconsapevolmente.....
probabilmente a causa di quanto seminato in precedenza.
Ho visto sorrisi, trasformarsi in lacrime
e lacrime trasformarsi in sorrisi.
in ordine sparso....
Ho visto la dignità nella sofferenza
e ne ho apprezzato l'eleganza...
Ho assistito a giorni colorati
ed altri più cupi...

come fosse un microcosmo nel macrocosmo della vita...
con i suoi periodi ed i suoi sbalzi d'umore....
Solo che lei era Lì... sempre lì......
cambiava il contorno, ma non la sostanza...
Chissà se, cosa, quanto.....
Chissà se era meglio o peggio....
chissà quanti punti interrogativi, nella costellazione dell'ignoto
in cui brillano le stelle delle quali ci si professa figli...
senza sapere che quelle che vediamo da qui in realtà non ci sono più.
ho assistito a cambiamenti che non portavano a nulla
ed a piccoli prodigi che cambiavano tutto.
non abbastanza.....
Adesso tutti sospesi, sapendo di quello che è stato....
ma senza sapere ... quello che sarà.......
anzi... quello che non sarà......
Sarà che non comprendiamo i disegni di chi è più in alto di noi?
sarà.......
Se ammettiamo che Esiste .... e possa avere una Sua Logica, in tutto questo.
Certo, non si può capire come si possa stravolgere l'esistenza
di una persona in questa maniera....

Questa me La Dovresti proprio Spiegare...
Dico a te ... Lassù....
com'è lontano Lassù
.... e com'è Vicino...
...
...
...
troppo in ogni caso.
...
...
...
Ciao Clara.




3 ottobre 2014

QUESTIONI DI ...ALI...

QUESTIONI DI

...ALI...

Non vorrei mai una vita diversa,

dalla variabile impazzita che non si sconfessa

rimanendo coerente nella rivoluzione

che la fa diversa nella sua percezione.


Non vorrei mai festeggiar un altro santo

nel giorno in cui la scusa nemmeno comprendo, 

di baciare due guance, come se ne avessi bisogno,

chiudendo gli occhi come quando si ha sonno.



Non vorrei mai perdere quello che è stato

perchè è il futuro e non il passato

e son più fortunato di poeti e cantanti

in me coincidono amori e amanti



Le candide ali simboleggiano tutto

di un mondo vero, quindi senza trucco

nel quale per salire non servono scale

basta chiudere gli occhi ed iniziare a volare.

                                                                                             

                                                                                      (Mancio)





.....

" And through it all she offers me protection
A lot of love and affection
Whether I'm right or wrong
And down the waterfall
Wherever it may take me
I know that life won't break me
When I come to call she won't forsake me
I'm loving angels instead

(written by Guy Chambers e Robbie Williams) "

.....



Robbie Williams - Angels - YouTube




2 ottobre 2014

SETTEMBRE 2014

SETTEMBRE 2014


Cari lettori,
anche Settembre è scivolato via, portandosi dietro la coda d'estate che mancava
ed i primi inizi dei progetti post estivi che appartengono un pò a tutti.

La "stagione" che va ad iniziare è un pò particolare, visto che vedrà arrivare le prime megatasse, finalmente prese sul serio da chi ha preferito pensare più alle vacanze che a raccimolar soldi, o chi non si è reso conto che la situazione è ben più grave di quello che sembra,
ma soprattutto è una stagione che per diversi comuni e regioni d'Italia sarà fondamentale, per un eventuale riassetto dal punto di vista politico, con importanti elezioni in vista.

Vorrei una politica diversa, fatta di gente competente e sensibile... grazie alla quale non ci siano più ingiustizie e crimini, nè nei confronti e nè nei confronti degli animali

Ma avremo diversi mesi per sviscerare argomenti a tema.

Settembre, da ormai diversi anni per me è il mese di "Profeti in Patria", una tradizione che vorrei continuasse, anche per il concetto che contiene, oltre al fatto che adoro salire sul palco, specialmente in compagnia di questi musicisti amici...

Quest'anno, però il nono mese dell'anno è stato testimone anche di un sogno trasformatosi in realtà, per tutti quelli che hanno partecipato a vario titolo in un progetto che per il paese in cui risiedo è qualcosa di unico e per tutti coloro che hanno partecipato o vorranno vedere quanto si è realizzato.

ma ne parleremo anche il mese prossimo....

senza dimenticare l'altro importante progetto che mi ha visto fino ad ora nella funzione di addetto stampa e che mi ha dato enormi soddisfazioni (anche solo così)

Il mese prossimo sarà quello in cui veramente abbandoneremo l'estate per tuffarci nell'atmosfera invernale? non so.... ad ogni modo spero di riuscire ad affrontare tutto con il sorriso...

e con l'augurio che questo possa valere per ciascuno di voi,

vi do appuntamento sempre su queste pagine con gli articoli del prossimo mese.

Buona (ri)lettura a tutti

Vostro

Mancio




1 settembre 2014

AGOSTO 2014

AGOSTO 2014

Salve a tutti, lettori vecchi e nuovi
eccoci a riaffrontare o a dare un'ultima occhiata al mese estivo per eccellenza (almeno così è nell'immaginario collettivo) prima di proiettarci in quello che per molti è della ripartenza verso una normalità che viene un pò spazzata dall'estate.

Agosto è partito permettendomi di parlare di un progetto che mi sta molto a cuore e mi ha dato la possibilità di farlo per tutto il mese, visto che il progetto che mi vede impegnato come "ufficio stampa de La Fabbrica del Benessere" (non so se anche in qualche altra veste in futuro), continua imperterrito a suscitare curiosità ed ammirazione

Un mese che comunque non è stato tutto rose e fiori e nel quale, nonostante l'aria di voglia di vacanze, ho dovuto ancora una volta essere partecipe al fatto che alla stupidità e vigliaccheria umana, troppo spesso non c'è un limite

Il tempo di rivolgere (e non lo faccio quasi mai) un pensiero ad un artista speciale che mi ha sempre dato la sensazione di essere quasi un amico, anche senza averlo mai conosciuto di persona...

e di fare, come ogni dopo ferragosto un bilancio circa la presunta civiltà della razza umana

e mi sono ritrovato a riprendere un discorso che avevo lasciato in sospeso un bel pò di mesi prima. Un film storico dal nome accattivante che mi ha visto prendere parte a quel viaggio verso la nostra storia che mi ha sempre affascinato.

Terminato e montato ... è tempo di vederlo per chi lo ha realizzato e per chiunque vorrà prendere parte a questo meraviglioso viaggio.

così ci siamo avvicinati alla proiezione, alla prima....

e così il mese si è concluso.

buona (ri)lettura a tutti

Vostro

Mancio





27 agosto 2014

1799 LA RIVOLTA: NON E' IL MIO FILM, MA IL FILM DEI MOLESI (E NON SOLO)


1799 LA RIVOLTA:

 NON E' IL MIO FILM,

 MA IL FILM DEI MOLESI

 (E NON SOLO)



La Rivolta sta arrivando
l'ho vissuta
l'ho sognata
l'ho vista...

La sento mia
come l'avranno sentita i miei avi....

La sento mia, come la sentono propria... tutti quelli che vi hanno preso parte
e tutti quelli che non vorranno mancare ad un appuntamento più unico che raro.

La Rivolta finalmente è una realtà e si potrà vedere
tutti insieme, tutti coloro che vogliono vedere da dove veniamo.
tutti coloro che si identificano nella loro terra d'appartenenza.
La Rivolta è mia, è sua è di tutti.

La Rivolta è un film...
Il mio film!

ma tutti potranno dirlo
31 Agosto 2014 
ore 20.00 
Palazzo Roberti!

e se lo dice lui.......

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Gli articoli del conto alla rovescia



---------------------------------------------------------------------------------------------------------------
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------





12 agosto 2014

PETER PAN NON MUORE... SI EVOLVE (pensiero per ROBIN WILLIAMS)



PETER PAN
 NON MUORE
...
 SI EVOLVE
 (pensiero per

ROBIN WILLIAMS
)


Ci sono personaggi che ti son più vicini di altri,
han fatto parte della tua vita e lo hanno fatto dalla tua infanzia
non tutti sono uguali, perchè in pochi ti puoi immedesimare
o comunque puoi ritrovare qualcosa di tuo o qualcosa a cui aspiri e nemmeno lo sai.
Sbarcò da noi da Ork, come una sorta di Piccolo Principe degli allora nostri giorni... (che non a caso è il mio libro preferito da sempre)

e sposò la missione di divertire, insegnando sempre qualcosa...
L'attimo fuggente... capitano, mio capitano.....
che goduria sentire tra le altre cose:
"Non leggiamo e scriviamo poesie perché è carino. Noi leggiamo e scriviamo poesie perché siamo membri della razza umana. E la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento. Ma la poesia, la bellezza, il romanticismo, l'amore, sono queste le cose che ci tengono in vita - Professor John Keating (Robin Williams) dal film "L'attimo fuggente"



Il mio concetto di clown a tutti gli effetti,
 proprio nella maniera in cui l'ho sempre
immaginato, magari è merito suo...
chi può dirlo?...
come tante cose che entrano a far parte di te
(o ti accorgi che son sintonizzate sulle tue stese frequenze)
solamente guardandoti intorno
curiosando e respirando la vita.
Essendo pericolosi, per chi non la pensa come te,
ma senza rinunciare ai propri sogni


l'arte è la più grande arma dell'universo, solo chi non la comprende
pensa che sconfiggerà i suoi nemici con una carneficina.
C'è chi non vuol sentir parlare gli altri, per non essere risvegliati
dal torpore in cui si son nascosti, per vivere più comodamente,
per non fare i conti con la propria coscienza.
o, peggio con quei sogni rimasti nel cassetto che ti faranno
essere incompleto per il resto dell'esistenza.



Sembra che al mondo ci siano persone senza tempo,
non tutti possono interpretare Peter Pan
e quando scavi nell'uomo, togliendo di mezzo l'attore
egli si manifesta così:
«Guardo il mondo, vedo quanto possa essere spaventoso, a volte, e comunque cerco di affrontare la paura. La comicità può aiutare ad affrontare la paura, senza paralizzarti ma anche senza dirti che tutto il male sparirà. È come se dicessi: ok, posso scegliere di ridere di questa cosa, e una volta che ci avrò riso sopra avrò cacciato il demone e potrò affrontarla davvero. Questo è quello che cerco di fare quando faccio il comico».


e ci riusciva bene, anche quando non era in scena,
con concetti che mi trovano assolutamente d'accordo
e così quando stasera andrò a prendermi il mio solito caffè lo ricorderò a chi
usa rovinare una così nobile bevanda che
“Bere caffè decaffeinato è come masturbarsi con un guanto da forno!”
Continuerò a vivere pensando che

“Ti viene data solo una piccola scintilla di follia. Non devi perderla.”

Secondo me questo genio significava e significa tutto quello che ho scritto,
dai concetti più filosofici a quelli apparentemente più banali...

Peter Pan non muore, si evolve...



sfoglia     dicembre       
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom